quanto tempo ci vuole per minare bitcoin

Quanto tempo ci vuole per minare un BitCoin?

Le cripto valute hanno acquisito un’importanza sempre maggiore negli ultimi anni, i BitCoin sono senza dubbio i più utilizzati, ma è bene saper conoscere come funzionano e come poterli ottenere al meglio.

Velocità di estrazione dei BitCoin: il tempo per minare

Generalmente la tempistica in termini medi che occorre per generare i Bitcoin è di dieci minuti, però questo sistema si attua solo con delle macchine molto potenti.
La velocità per minare delle cripto valute e in questo caso più specifico i BitCoin è dato dalla tipologia di hardware che si utilizza.
Se si utilizza un semplice computer di casa l’estrazione mineraria di BitCoin può richiedere addirittura anni!

Per questo motivo coloro che voglio intraprendere la strada di minazione si attrezzano con degli hardware specifici e adatti per questo tipo di lavoro.
Esistono inoltre differenti piattaforme che vengono utilizzate per minare, ogni anno se ne creano di differenti sempre con delle prestazioni più elevate. Per una maggiore informazione si rimanda a “Bitcoin Wiki”.

La difficoltà di minazione di un Bitcoin

Minare BitCoin è un lavoro molto complesso che richiede organizzazione di macchine importanti e soprattutto bisogna tenere presente che la concorrenza è tanta.
La difficoltà di minazione viene influenzata anche dal numero di minatori che sono presenti in un dato momento sulla rete. Più macchine si uniscono alla rete per effettuare una minazione ed estrarre BitCoin, più la potenza di calcolo aumenta e di conseguenza viene più facile trovare dei nuovi blocchi.
Dunque il tempo utile per generare Bitcoin dipende a maggior ragione anche dalla difficoltà della rete quando si decide di estrarre.

Quali fattori influenzano la minazione di un BitCoin?

Sono diversi i fattori che influenzano una buona riuscita della minazione di una BitCoin, in particolare essi possono essere classificati come segue:

  • hardware: questo deve essere molto potente e capace di risolvere problemi cittografici, inoltre essendo l’azione di minare un’attività che richiede un’ingente intensità elettrica il dispositivo deve essere ben dotato dal punto di vista energetico;
  • la difficoltà dell’azione di minare: è importante mantenere una velocità di almeno un blocco ogni dieci minuti, più minatori si uniscono alla rete minori saranno le tempistiche per convalidare le transazioni, mentre al contrario più minatori lasciano, più tempo impiega l’operazione;
  • minare da solo oppure decidere di unirti ad un “pool”: in questo caso è bene valutare, in quanto se ci si unisce ad un pool è vero che la velocità per la generazione di un BitCoin diminuisce, ma i profitti andranno ripartiti tra coloro che fanno parte del pool.

Conclusioni

La competizione di estrazione mineraria è tanta, di conseguenza durante un collegamento alla rete non è sicuro che ci si aggiudicherà un blocco. A maggior ragione se utilizziamo un semplice computer di casa, è importante dunque attrezzarsi a dovere per non restare impreparati. Lo studio è fondamentale ed un’acquisizione delle competenze è alla base per poter inserirsi nel nuovo mondo delle cripto valute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *